Il controllo bibliografico come servizio nazionale


Abstract


Il controllo bibliografico viene definito come l'insieme delle attività di ricerca, identificazione, acquisizione, catalogazione, gestione e valorizzazione delle risorse documentarie di una biblioteca o di una rete di biblioteche; costituisce il perno attorno a cui ruota una parte essenziale dell'attività delle biblioteche e del servizio verso gli utenti. Esso assume soprattutto una funzione che trascende le biblioteche per interessare l'intera comunità dei lettori: registra la produzione culturale di un paese e la diffusione della lingua (o delle lingue) di un paese nel mondo. In questo contesto, l'articolo esamina il ruolo e i criteri delle bibliografie nazionali e, in particolare, le prospettive di un nuovo modello di controllo bibliografico in Italia.

Full Text

PDF




Creative Commons License
Questa rivista è pubblicata sotto la Licenza Creative Commons “Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate” .