Storia della rivista

La rivista nasce nel 1955 con il nome "Notizie AIB. Bollettino dell'Associazione italiana biblioteche"; nel 1961 assume il nome di "Bollettino d'informazioni. Associazione italiana biblioteche" (ISSN 0004-5934), che mantiene fino al 1991.

Dal 1992 al 2011 una nuova serie prende la denominazione "Bollettino AIB. Rivista italiana di biblioteconomia e scienze dell'informazione" e viene accompagnata da una versione elettronica. In questo periodo la rivista è diretta da Alberto Petrucciani (1992-2000), Giovanni Solimine (2001-2010), Giovanni Di Domenico (2011).

Dal 2012 il titolo viene cambiato in "AIB Studi. Rivista di biblioteconomia e scienze dell'informazione", che esce come periodico elettronico.